Comunita' Montana Valli Orco e Soana

Ti trovi in: Home Servizi di egovernment attivi Piemonte Facile

Piemonte Facile

bnr_piemontefacile.jpg

In Piemonte i servizi della Pubblica Amministrazione sono accessibili via web, da casa o dall'ufficio, senza carta, senza code agli sportelli e senza limiti di orario. Cittadini e imprese, infatti, possono trovare sul sito del Comune o sul portale PiemonteFacile un accesso semplice e diretto ai servizi pubblici digitali, realizzati e gestiti dal CSI-Piemonte: per prenotare una visita medica; tutte le volte che dobbiamo rivolgerci ad uno sportello pubblico per avere un certificato; nell'aiutare i nostri figli a scegliere un percorso di studi o se andiamo alla ricerca di un itinerario enogastronomico.

Attraverso il portale è anche possibile consultare Piemonte in pillole: al suo interno il patrimonio di dati prodotto degli Enti della regione è tradotto in "storie", che mettono in evidenza informazioni interessanti e forniscono nuovi percorsi di approfondimento.

PiemonteFacile, infine, ospita anche un'AppGallery, in continua crescita: dalle ricchezze architettoniche al patrimonio delle biblioteche, dalle eccellenze agroalimentari agli orari dei mezzi pubblici e alle opportunità di formazione professionale, sono sempre più numerose le applicazioni per smartphone e tablet sviluppate dal CSI grazie ai dati delle Amministrazioni piemontesi

Non sei accreditato su Sistema Piemonte? Clicca e registrati subito potrai accedere gratuitamente a tutti i servizi digitali

REGISTRATI ORA


SERVIZI AI CITTADINI

EROGATI DALLA COMUNITA' MONTANA VALLI ORCO E SOANA:

Nuova modulistica on-line

Sportello facile - Sportello IMU


EROGATI DA ALTRI ENTI:

Prenotazioni visite ed esami

Pagamento ticket

Movibyte

Piemonte Agri

Biblioteca Digitale del Piemonte

Guida all'orientamento scolastico

 


SERVIZI AI PROFESSIONISTI


EROGATI DA ALTRI ENTI:

Certificazione energetica degli edifici

Gestione online delle comunicazioni obbligatorie

Gestione apprendistato

Segnalazione incremento occupazionale



APPGALLERY


EROGATI DA ALTRI ENTI:

Movibyte

Museo del Gusto

Piemonte Fa Bene

Obiettivo Orientamento

ArchitetturaPiemonteItalia

Librinlinea Piemonte

Musei Piemonte

Piemonte Agri

 


OPEN DATA


Da anni si parla di e-government, ovvero di come  la tecnologia e  le innovazioni possono essere impiegate nella PA a vantaggio di tutti. Open Data è  uno degli strumenti per attuare l'e-government. "Aprire i dati" significa attivarsi per liberare il patrimonio di conoscenza che le  PA possiedono ma spesso tengono "chiuse nei cassetti", per poterne sfruttarne le potenzialità. E' un po' come  dire che la PA si rivolge  all'intelligenza collettiva per creare qualcosa di nuovo. Con il passaggio dal Web1 al Web2, infatti,  il  cittadino da semplice fruitore del dato è diventato  attore nella creazione del mondo web, e la PA "aperta" e "trasparente" può beneficiare di un rapporto di interazione e partecipazione con  i vari portatori di interesse della società civile (cittadini, imprese, associazioni, altre PA, etc.).

La Regione Piemonte è stata la prima Regione a dare applicazione alla direttiva comunitaria sull'Open data  (D.C. 98/2003) che avvia il processo di del riutilizzo dell'informazione del settore pubblico in Europa (recepita a livello nazionale con il D.Lgs 36/2006 e s.m.i.).

Ma qual è la radice dell'idea? In sintesi,: le PA raccolgono, producono, gestiscono  e  aggiornano, una innumerevole quantità di informazioni, vitali per le loro funzioni istituzionali, decisionali, gestionali. Ma le potenzialità di questo patrimonio di conoscenza non si esauriscono con le funzioni pubbliche, esse  rappresentano, una volta liberate, un valore con molti beneficiari: i cittadini, (più trasparenza vuol dire più democrazia), gli enti di ricerca (basi dati, conoscenze in più), le altre PA (eliminando sovrapposizioni e  quindi creando  risparmio) e infine le imprese del territorio, perché "più informazioni" generano  "più idee".

Non dimentichiamo infatti che le informazioni delle PA sono reperite e gestite con soldi pubblici, e  quindi appartengono a tutti. Ovviamente nel rispetto di tutti i vincoli del caso, a partire dalla tutela della privacy.

Clicca sotto per accedere al portale che raccoglie i dati che tutte le amministrazioni aderenti mettono a disposizione, in forma libera e  standard, per un eventuale qualsivoglia riutilizzo da parte dei cittadini, anche a scopo commerciale.


open_data_banner.gif